Finalmente

Racconti

Finalmente

E non sentivo, nulla, non sentivo, preoccupandomi di vivere non sentivo le altre cose, ma che egoismo è questo? Egoismo che incanta il qui e ora e non permette la minima pianificazion...

Caro gesù bambino

Racconti

Caro gesù bambino

Caro gesù bambino, quest'anno, per la prima volta, ti scrivo una letterina, da piccolo le scrivevo a babbo natale, che credo sia tuo zio che alleva renne al nord, e i ri...

Il mare al fiume

Racconti

Il mare al fiume

Il mare risaliva verso il fiume, cercando la montagna e la sorgente, e stava diventando normale quel fenomeni innaturale, come quando si leva la vita ad un altro essere umano, e i pesc...

La sedia

Racconti

La sedia

Ho scritto di una sedia, era una sedia semplice, di un bel legno, un bel color legno, si, con quattro gambe robuste, per reggere il tempo, e un sedile quadrato, piatto, non doveva essere comod...

Pensieri in stilografica

Collana di 4 Libretti di poesie

Pensieri in stilografica: l'intera collana

Pensieri in stilografica.

La collana: 'Pensieri in stilografica' è una raccolta di poesie brevi scritta in calce, come sempre in pochi istanti, pensieri, considerazioni, denunce...

Il pollo

Raccolta di poesie in chiave ironica

Il Pollo

Un pollo di gomma in cucina, un polpo nella macchina, troppe parole disordinate nel cassetto, un po' di irriverenza e visione sarcastica, polemica e ironica delle cose di tutti i giorni.

Ordina su Amaz...

Il granchio e la patella

Racconti di sardegna

Il granchio e la patella

50 Proposte, quasi tutte in versi, che contengono particolarità e caratteristiche di una sardegna diversa, poco vista e raramente raccontata. Scritte tutte in pochi momenti e un unico fiato, pa...

Perversi

Terza raccolta di poesie

Perversi

Perversi in ogni cosa, senza togliere naturalezza. Versi uguali ma diversi, un operazione a cuore aperto. La ricerca dello stare bene, la cura dell'Ego. Compromessi con rispetto.

Ordina su Amazon il li...

Riversi

Seconda raccolta di poesie.

Venti minuti di poesia

Riversi sulle proprie paure, boccheggianti per bugie evidenti. Un modo per mettere a nudo se stessi, senza ridimensionare le proprie certezze. Urlare la propria verità, facendosi sentirte prima...